Home » Cansiglio

Cansiglio

 - Pavimenti in legno Padova

Togli le scarpe appoggia i tuoi piedi scalzi sulla storia,

chiudi gli occhi e ripensa alla potenza navale della Serenissima 

stai toccando lo stesso capolavoro della natura, di un secolo di natura (questa è l'età che hanno gli alberi quando devono esser tagliati)   che una volta veniva 

usato dalla Serenissima per fare i remi con abilità artigiana,

si quei remi tenuti da braccia possenti che muovevano quelle navi.

Non un albero tagliato ma solo legname avuto dalla forestale del Cansiglio per gestire quella foresta 

come la gestiva la Serenissima.

Abbiamo pagato gli espositori e puoi visionare su appuntamento questo pavimento.

se vuoi vedere questi pavimenti fissa un appuntamento e presso la mostra a Montemerlo Pd


 - Pavimenti in legno Padova

CAPITANI DEI BOSCHI

CAPITANI DEI BOSCHI - Pavimenti in legno Padova

Indispensabile per la Serenissima, il legname divenne anche la principale fonte di sostentamento per le popolazioni locali, specializzatesi nelle singole fasi produttive, dall’abbattimento nelle impervie foreste d’alto fusto al trasporto con carri e slitte verso i depositi di raccolta lungo i fiumi, dalla riduzione in stèle da remo – ricavate dai tronchi di acero e faggio mediante cunei e mazze – alla conduzione mediante zattere. Esperti “proti” dell’ Arsenale venivano inviati in sopralluogo per coadiuvare i “capitani dei boschi” nella scelta dei fusti più adatti, che venivano “marchiati” con il bollo di San Marco in quanto ‘riservati’ alle preminenti esigenze dello Stato. E sarà proprio il Cansiglio, grazie alle sue immense riserve di faggi, a diventare il “bosco da remi di San Marco” per antonomasia, dove maestranze locali, provenienti dai villaggi dell’Alpago, provvedevano a tutte le fasi preliminari al trasporto fluviale verso la Capitale lagunare.

Giunte infine a Venezia, le stèle riservate allo Stato venivano immagazzinate nelle officine dei remerì ubicate all’interno dell’Arsenale e quindi, quando conclusa la loro stagionatura, trasformate in remi da galera, mentre quelle destinate al mercato privato venivano distribuite in percentuali equivalenti fra le numerose botteghe sparse all’interno della città dove i maestri artigiani, coadiuvati da lavoranti e garzoni, le avrebbero trasformate in remi per gondole e peote, burci, burchielle e marciliane.

 - Pavimenti in legno Padova

Abbiamo acquistato e posato negli ultimi hanni metrature importanti di tavole che usano il faggio del cansiglio. E' un prodotto esclusivo, grazie alla sua provenienza certificata. E'un assito in legno di faggio, lavorato in maniera artigianale con finitura di pregio. Il prodotto è trattato con vernici naturali all'acqua e presentato sul mercato ben in sei diverse finiture, ciascuna elaborata con interventi di carattere struttrurale tale da garantire un risultato unico e decisamente caratteristico dell'ambiente di provenienza del legno: la Foresta del Cansiglio. Nasce da qui il nuovo prodotto firmato Itlas: da un progetto di ecocompatibilità e impatto zero, da una filosofia che parte dal rispetto per l'ambiente, ma anche dalle tecniche innovative che le aziende di Cordignano, dopo decenni di esperienza nel settore della lavorazione del legno e della produzione di pavimenti, hanno acquisito e che consentono di ottenere dal faggio un assito di prestigio.

 - Pavimenti in legno Padova
Pavimenti in legno Padova

Corriere.it